Menu

Agcom: bollette 28 giorni, diffida aziende. "Nuovi processi sanzionatori" per chi non si è adeguato

Dopo il ritorno alla bolletta mensile, L'Agcom ha diffidato Tim, Wind Tre, Vodafone, Fastweb e Sky per "non aver rispettato le prescrizioni in materia di chiarezza, trasparenza e completezza delle informative". Le società devono chiarire agli utenti che "eventuali" aumenti dei costi "sono conseguenza esclusivamente di scelte degli operatori" e non del ritorno alla bolletta mensile. L'Autorità ha inoltre avviato "nuovi procedimenti sanzionatori" per chi non si è adeguato alla delibera che stabilisce la fatturazione mensile.

Read more...

Confindustria, piano da 250 mld. "Diciamo cosa fare e con quali risorse" in 5 anni, +12 punti Pil

Il piano a medio termine che Confindustria propone al dibattito politico, dalle Assisi Generali di Verona, punta a reperire e impiegare "250 miliardi in 5 anni". Si propone gli obiettivi "di oltre 1,8 milioni di occupati in più, una riduzione di più di 20 punti del rapporto debito/Pil, una crescita cumulata per Pil reale vicino a 12 punti percentuali, una crescita dell'export consistentemente superiore alla domanda mondiale". La premessa è: "Il piano dice cosa va fatto ma anche con quali risorse e quali effetti".

Read more...

Confcommercio vede pil 2016 a +1,6%. Slancio da crescita consumi e da investimenti

La Confcommercio prevede per il 2016 un Pil reale a +1,6%, idem per il 2017. A dare lo slancio sono la crescita dei consumi (+1,4% e +1,7%, rispettivamente) e una dinamica sostenuta degli investimenti fissi lordi (+3,0% e +3,7%). Questo - sottolinea Confcommercio al Forum di Cernobbio - anche in virtù di alcune misure messe a punto con la legge di Stabilità a favore di famiglie e imprese, come nel caso del sostegno alle famiglie povere o le misure relative alla detassazione e alla decontribuzione dei nuovi assunti.

Read more...

Borsa: Effetto Draghi, le Borse festeggiano con le banche. Milano in forte rialzo

Le Piazze europee rimbalzano dopo la reazione scomposta di giovedì. In scia alle mosse della Bce l'indice d'area del Vecchio Continente accelera. E' soprattutto sui bancari che si concentrano gli acquisti dopo che Francoforte ha messo in campo una serie di mosse che prevedono, oltre a tassi a zero, un taglio dei tassi sui prestiti marginali, una riduzione dei tassi sui depositi, un'accelerazione del Qe, l'acquisto di bond aziendali e un pacchetto di 4 maxiprestiti Tltro. "Il buon movimento di oggi dei listini" con le banche "così euforiche ci dice che Draghi ha fatto un buon lavoro".

Read more...
Subscribe to this RSS feed

Quotidiano on line di cultura, politica, attualità, sport
In attesa di registrazione al Registro Stampa del Tribunale di Cosenza
Copyright 2015 - Tutti i diritti riservati
Direttore Responsabile: Bonofiglio Francesco (detto Gianfranco)
Direzione e Redazione: Via G. Rossini, 37 - 87036 Rende (Cosenza) - Italia
L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Chi siamo | Politica dei Cookie | Editoriali | Note Legali | Pubblicità |Web Mail | Mappa del Sito |                                     La voce lombarda © - Tutti i diritti riservati - Powered by 

Il presente sito fa uso di cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione