Menu

Items filtered by date: Gennaio 2016

Dal 2 febbraio stretta sul fumo, stop in auto se ci sono minori. Anche immagini choc sui pacchetti, multe e divieto pubblicità

  • Published in Salute

Dalle immagini choc sui pacchetti di sigarette al divieto di fumo in auto in presenza di minori e donne incinte. Sono alcuni tra i principali divieti e novità introdotti con il decreto di recepimento della direttiva Ue sul tabacco e che entreranno progressivamente in vigore a partire da 2 febbraio, dopo la pubblicazione in Gazzetta ufficiale il 18 gennaio scorso. Queste le misure, varate con l'obiettivo di determinare una stretta sul fumo e, soprattutto, dissuadere i giovani da tale abitudine a rischio: - IMMAGINI CHOC: sigarette, tabacco da arrotolare e tabacco per pipa ad acqua recheranno le nuove "avvertenze combinate" relative alla salute composte da testo, fotografie ed immagini forti e informazioni per dissuadere i consumatori.

Read more...

Scintille tra i candidati a sindaco di Milano, lite su Expo e partito. Balzan contro Sala: "Hai i voti di Verdini". La Destra cerca ancora il nome

Domenica di confronti per i candidati alle primarie del centrosinistra a Milano, che tra una settimana affronteranno il voto. Stamattina i quattro sfidanti, Giuseppe Sala, Francesca Balzani, Pierfrancesco Majorino e Antonio Iannetta, si sono confrontati ospiti di Radio Popolare, mentre nel pomeriggio hanno affrontato il confronto in tv, collegati in diretta con la trasmissione di Lucia Annunziata, 'In mezz'ora'. In entrambi i dibattiti non sono mancate scintille, colpi bassi e polemiche, su temi come i conti di Expo e il partito della Nazione.

Read more...

Boom di cause contro banche a Milano. Il dato nella relazione per l'Anno giudiziario

A Milano sono "sempre in numero rilevante le cause bancarie" che hanno "ad oggetto il tema di grande attualità della responsabilità fatta valere da singoli risparmiatori-investitori nei confronti di banche-promotori finanziari" per "difetto di informazione" o per "la rischiosità dei prodotti". Lo si legge nella relazione per l'inaugurazione dell'anno giudiziario milanese del presidente facente funzione della Corte d'appello, Marta Chiara Malacarne.

 

Read more...

Yara, decimo no scarcerazione Bossetti. Respinta richiesta dei domiciliari con braccialetto elettronico

Rimane in carcere Massimo Bossetti, imputato per l'omicidio di Yara Gambirasio. I giudici del tribunale del Riesame di Brescia hanno respinto al richiesta dei suoi legali di porre il muratore agli arresti domiciliari con il braccialetto elettronico. E' la decima volta che i giudici respingono una richiesta di scarcerazione del muratore in carcere dal 14 giugno del 2014 per l'omicidio della tredicenne bergamasca.

Read more...

Jazz, Cerri festeggia i 90 anni suonando. Si è esibito non con colleghi storici ma con formazioni recenti

"Posso solo dirvi grazie. Sono uscito qua e mi sono detto 'ma dove siamo?'. Siete molto bravi e vi ringrazio tanto". Con poche parole Franco Cerri ha salutato una sala del Teatro Dal Verme gremita fino all'ultimo posto di amici e appassionati arrivati per celebrare i suoi '90 anni suonati', il compleanno di un maestro milanese del jazz italiano e mondiale inaugurato da 3 minuti di standing ovation.

Read more...

Cena non piace, figlio picchia la madre. La donna ha dovuto medicarsi all'ospedale, il suo compagno pure

  • Published in Milano

Un uomo di 40 anni è stato arrestato dalla polizia a Milano perchè ha picchiato la madre di 61 anni (invalida al 100%) e il suo compagno di 59, dopo una lite. Diverbio iniziato perché la sua fidanzata non aveva apprezzato la cucina dall'anziana. Ieri sera l'uomo e la compagna hanno cenato a casa dei genitori di lui, la donna non ha gradito la preparazione dei cibi e dopo la replica della padrona di casa è iniziata una discussione in cui il figlio ha preso le parti della fidanzata.

Read more...

Quotidiano on line di cultura, politica, attualità, sport
In attesa di registrazione al Registro Stampa del Tribunale di Cosenza
Copyright 2015 - Tutti i diritti riservati
Direttore Responsabile: Bonofiglio Francesco (detto Gianfranco)
Direzione e Redazione: Via G. Rossini, 37 - 87036 Rende (Cosenza) - Italia
L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Chi siamo | Politica dei Cookie | Editoriali | Note Legali | Pubblicità |Web Mail | Mappa del Sito |                                     La voce lombarda © - Tutti i diritti riservati - Powered by 

Il presente sito fa uso di cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione